La Ginnastica Artistica è uno sport individuale che sviluppa forza, mobilità articolare, equilibrio e  velocità, qualità motorie che si manifestano in esecuzioni a corpo libero e ai grandi attrezzi. La ginnasta deve saper controllare il proprio corpo in fase statica, dinamica e in volo, compiere movimenti articolari di grande ampiezza e precisione tecnica. Le competizioni prevedono quattro specialità: volteggio, parallele asimmetriche, trave e corpo libero. A questa attrezzatura specifica di gara si affiancano altri attrezzi: mini-trampolino elastico, materassoni, tumbling, rullo gonfiabile, trave bassa, ecc. tutti utilizzati nella metodologia di insegnamento per ridurre il tempo di apprendimento e operare in sicurezza. Tale attrezzatura, non specifica di gara, viene definita “facilitante”.

Le ginnaste del settore promozionale e agonistico partecipano a Campionati regionali e nazionali UISP. L’anno sportivo si conclude con il Saggio Finale con l’esibizione di tutti i bimbi e le ginnaste dei corsi di ginnastica artistica, acrobatica, ritmica, educativo-motoria e gioca-bimbo.

Gli allenamenti sono tenuti da:

Manuela Bonanno
Chiara Biondi